AAA blogger cercansi!

Quando ho suggerito a PromoDigital di usarmi come “testimonial” per la loro iniziativa (http://www.valentinamaggi.net/2010/03/22/promodigital-polemiche-su-polemiche/) non credevo che mi avrebbero presa sul serio… e invece…

Cerchiamo di fare chiarezza.

Cos’è PromoDigital? PromoDigital è una community che mette in relazione i brand con i blogger (potete trovare altre info qui www.promodigital.it). Attraverso la loro piattaforma i blogger possono avere accesso a brief aziendali e decidere se partecipare o meno alle campagne di advertising proposte.

L’iniziativa di cui sto parlando è nata quando PromoDigital è diventata parte del gruppo Wikio, gruppo di comunicazione specializzato nell’ambito dei social media.

“Lanciato nel 2006, Wikio è un portale di informazione focalizzato sui blog che indicizza un milione di blog e siti diversi ed è il principale servizio Internet europeo per tracciare le tendenze e seguire l'attualità proprio grazie alle sue fonti. Con oltre 20 milioni di utilizzatori, è divenuto ormai un punto di riferimento della blogosfera. Solo in Italia Wikio raggiunge oltre 5 milioni di visitatori unici al mese, con oltre 200.000 fonti d'informazione, prevalentemente blog.”

In pratica funziona così. Promodigital ti manda una mail in cui ti avverte che è partita una nuova campagna. Tu ti colleghi al sito, guardi di cosa si tratta e se ti interessa confermi la tua partecipazione (non si è obbligati a partecipare, si scrive solo ed esclusivamente se e quando lo si vuole fare). Scrivi un post dedicato al prodotto o servizio in questione, lo mandi a PromoDigital perché controllino che tu abbia effettivamente parlato del prodotto e non di altro, e una volta validato lo puoi pubblicare (l’attività viene remunerata quindi mi pare ovvio che il cliente voglia essere certo che si parli davvero del prodotto e non di altro).

 

I contenuti pubblicati possono essere di due tipi:

1-campagne di video seeding: pubblicherai sul tuo blog dei video diffusi direttamente dal brand. Io l’ho fatto per EasyJet http://www.valentinamaggi.net/2010/04/09/easyjet-bella-scelta/ e Patrizia Pepe http://www.valentinamaggi.net/2010/04/13/patrizia-pepe-ottimo-prodotto-peccato-per-lo-spot/ e Saab http://www.valentinamaggi.net/2010/04/21/saab-thats-social/.  

2-sponsored conversation: scriverai articoli su campagne di advertising su prodotti o servizi. Io l’ho fatto per Terzo Valore http://www.valentinamaggi.net/2010/03/20/investimento-a-fin-di-bene/ e That’s Opera http://www.valentinamaggi.net/2010/04/22/thats-opera-la-lirica-online/.

Quando è partita questa iniziativa ho letto di molti blogger scettici riguardo la fase di “validazione” del contenuto. In realtà io ho testato con mano che non si tratta di censura, ma di semplice verifica della coerenza con il brief. Mi è infatti capitato di dichiarare di non essere particolarmente soddisfatta di una campagna e nessuno si è sognato di impedirmi di pubblicare il mio post.

Questo perché PromoDigital pone l’eticità come requisito fondamentale per partecipare alle campagne, in quanto partner WOMMA e co-fondatore del WOMMI. È anche per questo motivo che ogni contenuto pubblicato per conto di PromoDigital viene segnalato con la dicitura “Articolo Sponsorizzato”. Tutto viene fatto alla luce del sole.

La domanda sorge spontanea: perché aderire? Perché in questo modo io posso scrivere (adoro scrivere), di advertising (e non ci si annoia mai), e mi pagano per farlo (cosa rara nel mercato della comunicazione!). Mi pare che possa bastare!

Volete altre news? Leggetevi le Faqs su http://www.promodigital.it/it/commons/14/faq.html.

promodigital
buzz

Articolo sponsorizzato

2 thoughts on “AAA blogger cercansi!

  1. Sarei quasi tentata… ma siccome per queste cose sono lenta è probabile che mi decida fra qualche mese… sempre se dovessi decidermi XD

  2. A me è piaciuta come iniziativa…è utile e piacevole… Nel caso ti interessasse, let me know!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>