Da oggi l’aperitivo si fa in Triennale

Da amante dell’aperitivo quale sono, non ho potuto non apprezzare questa notizia che riporto fedelmente:

“In occasione della design week 2010 apre il Camparitivo in Triennale presso la Triennale di Milano, viale Alemagna: uno spazio pensato e progettato dall’architetto Matteo Ragni, che dallo scorso anno collabora con Campari.

Il Camparitivo in Triennale è un progetto dove design e architettura si armonizzano per suggerire nuove gestualità e punti di vista sul consumo del perfetto aperitivo italiano. Lo spazio dell’aperitivo concepito come luogo ideale dell’incontro e dello scambio per parlare del Futuro Meraviglioso, vero concept del progetto che Matteo Ragni ha tradotto proiettando il marchio nel futuro, nel 2160, giocando così con i 150 anni che Campari festeggia nel 2010.

Il Futuro Meraviglioso è il pensiero, l’anima da cui nasce il progetto e che ha ispirato questo spazio che s’inserisce nella Triennale di Milano, luogo simbolo dove risiede la tradizione del design italiano e si incrociano cultura, arte e socialità.

Il carattere e la personalità di Camparisoda rivivono nei dettagli del Camparitivo in Triennale. Matteo Ragni ha progettato per l’occasione arredi e complementi che rispondono a esigenze di funzionalità e accessibilità ma che ben si sposano ai canoni estetici di Camparisoda, sottolineandone l’immaginario forte e coerente evocato dall’aperitivo monodose.”

Da quanto ho capito gli elementi che contraddistinguono questo spazio sono:

  • Gli specchi che mettono in contatto con il mondo: la natura del Parco ma anche gli ospiti del bar, i passanti, potenzialmente l’intera città.
  • la sedia Camparina, modellata per essere la sedia perfetta dell’aperitivo veloce. Comoda per chi si siede (speriamo!) e facile da impilare e naturalmente…rossa!
  • La lampada Fortunata (chi non ne avrebbe bisogno di una lampada fortunata!?), tutta a triangoli capovolti, piegati e riuniti.

Potete trovare un bel video illustrativo su You Tube. Ho apprezzato molto la colonna sonora… un bel mix tra onirico e realistico!

Altre info le trovate qui:

http://www.camparisoda.it

http://www.matteoragni.com

Non è male questa iniziativa di Campari, volta a riqualificare il momento dell’aperitivo guardando oltre il solito bicchiere (rigorosamente pieno di  Campari, Aperol, Crodino, Lemonsoda, etc, etc…). Perché se è vero che la qualità di quello che si beve è fondamentale, di certo non si può ignorare l’ambiente che ci circonda, che deve conciliare questo momento di relax e divertimento.

Adesso devo solo provarlo… Quando si organizza?

Camparitivo
Camparitivo

Articolo sponsorizzato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>