Poste Mobile diventa competitiva

La nuova offerta di PosteMobile mi sembra molto interessante. A parte i 10€ che si ricevono in regalo quando viene attivata la SIM (l’utente paga la Sim 5€ e riceve 15€ di bonus di ricarica, "5×15"), che già è un buon inizio, mi piace molto la nuova tariffa "9xtutti":

  • Chiamate verso tutti i numeri fissi e cellulari nazionali a 9 cent/min
  • SMS verso tutti i cellulari nazionali a 9 cent/SMS
  • Canone mensile: 4€ Il primo canone mensile viene addebitato in fase di attivazione del piano, i successivi saranno addebitati ogni 31 giorni.
  • Obbligo di Portabilitàdel proprio numero di cellulare
  • Senza scatto alla risposta con tariffazione a scatti anticipati di trenta secondi.

Semplice, chiaro, senza milioni di note scritte in piccolo, senza differenze tra gestori, tra notte e giorno, tra feriale e festivo, etc! In più se ricarichi almeno 15€ al mese, parli e invii SMS a 9 cent senza canoni e senza costi per il mese successivo.

Come fare per averlo? Semplice! Lascia un commento a questo post e ti manderò un codice monouso che deve essere comunicato all’operatore di sportello se l’attivazione della SIM avviene presso un Ufficio Postale oppure inserito nel campo codice promozione in fase di acquisto dal sito www.postemobile.it.

Se già sei titolare di un Banco Posta c’è un’ulteriore vantaggio: devi solo associare la sim e hai fino a 9€ di bonus in traffico telefonico per l’utilizzo di uno dei Servizi Semplifica dispositivi (Ricarica Postepay; pagamento bollettini, Bonifici e Postagiri), pari a 1€ per ogni Servizio Semplifica Dispositivo utilizzato per 3 mesi dall’attivazione della SIM.

Considerata la jungla di piani tariffari e offerte dei vari gestori telefonici, questa non è niente male…




Articolo sponsorizzato

3 thoughts on “Poste Mobile diventa competitiva

  1. Il signore oscuro on

    Oddio, uno traffico illecito di codici telefonici monouso spacciato per un onesto posto sulla telefonia mobile…come se non sapessimo che LEI, mia cara, avrà un tornaconto da tutte queste operazioni.
    Tks tks tks signorina, lei non manca di deludermi….
    Sarà in previsione della sua partenza in Irlanda? Ma va in Irlanda, giustappunto, mia cara, non in Scozia, ohibò!
    Oh oh oh.

  2. Alessandro on

    Molto interessante davvero!!! Sto seriamente pensando di cambiare gestore

  3. Il mio tornaconto lo si vede chiaramente dalla dicitura “Post Sponsorizzato” che c’è nell’articolo. Faccio tutto alla luce del sole, io! E poi si sa che sono una tirchiona! Ma soprattutto, ti conviene denigrarmi così quando rischi di perdere i tuoi privilegi di ospite dublinese? Soprattutto tu che l’Irlanda non l’hai mai vista! Non credo proprio…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>